Curiosità Lampedusa

L’Isola di Lampedusa, in sicilianoMpidusa”,appartiene geologicamente alla piattaforma Africana, infatti è più vicina alla Tunisia con 113 Km di distanza e 205 Km dalla Sicilia. È la più grande dell’Arcipelago delle Pelagie, la sua superficie è di 20,2 Km quadrati. La sua forma è particolarmente allungata e la vegetazione è tipicamente mediterranea. Oltre alle spiagge dalla sabbia finissima e dall’acqua cristallina, Lampedusa si distingue per le esotiche calette facilmente raggiungibili a piedi e dislocate principalmente sulla costa sud orientale.

L’Isola dei Conigli eletta spiaggia più bella del mondo, è oggi uno dei pochi siti del Mediterraneo in cui le tartarughe marine Caretta Caretta depongono le uova, per questo la zona è riserva naturale.

Il mondo sommerso – Bellissimo è lo spettacolo che si presenta agli occhi di chi, armato di maschera e pinne, naviga lungo le coste rocciose: colori sgargianti, scorfani, bavose sfinge, stelle marine, salpe, le sottili aguglie, polpi, lepri e cetrioli di mare; spugne. Il fondale, a tratti roccioso, o candido e sabbioso, si tinge improvvisamente di verde scuro. E la posidonia, pianta acquatica chiamata anche polmone del Mediterraneo per l’ossigeno che rilascia nell’acqua, va a formare vere e proprie praterie sommerso